Campidoglio, Visconti-Figliomeni (FdI): dimissioni Montanari un’operazione decoro per Roma

Roma, 08 febbraio – Le odierne dimissioni dell’assessore all’Ambiente, Pinuccia Montanari, sono la prova che venti giorni fa, quando i grillini avevano bocciato la mozione di sfiducia, avevamo ragione a protestare ma la risposta è stata la nostra ingiusta espulsione dall’Aula. Ormai è diventata una regola fissa cambiare assessori e dirigenti nominati dai pentastellati, segno evidente dell’incapacità e della confusione che regna sovrana in Campidoglio ed a farne le spese purtroppo sono i romani, sempre più sommersi dai rifiuti e dalle chiacchiere ed inconsistenza di questi dilettanti allo sbaraglio, che tra l’altro sono in guerra fra di loro. Non c’è settore dell’amministrazione in cui non sia evidente il disastro grillino, visto che rifiuti, trasporti, strade, verde, per non parlare del resto, sono al collasso, peggio dell’invasione degli Unni con Attila. Un minimo di decoro per la città forse si avrebbe con le dimissioni dell’intera giunta la cui gestione è stata completamente fallimentare. Quale altra catastrofe ci dobbiamo aspettare prima che la giunta Raggi prenda atto che è giunto il momento di fare le valigie, e di corsa? Fratelli d’Italia è pronta a guidare una nuova fase”. Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni vice presidente dell’Assemblea Capitolina, e Marco Visconti Delegato romano all’Ambiente.

Virginia Raggi e Pinuccia Montanari (Ansa)

Pinuccia Montanari e Virginia Raggi (Ansa)

Ambiente, Visconti FdI: “L’Assessora come Pinocchio e a Roma si rischia la vita”

Roma, 24 ottobre – “Vergognoso quanto sostenuto dall’Assessora alle Politiche Ambientali, Pinuccia Montanari, nel corso dell’ennesima conferenza stampa istituzionale trasformata in una battuta di campagna elettorale, subito dopo il terribile crollo di un pino che per la sola intercessione Divina non ha provocato una strage”. Queste le parole di Marco Visconti, attualmente Delegato Romano all’Ambiente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, ma già dal 2011 al Febbraio 2013 Responsabile dei Rapporti Politici di quello stesso Assessorato oggi presieduto dall’Assessora pentastellata. Visconti non ci sta e ribatte: “Affermare che da 10 anni a Roma non si effettua la manutenzione delle alberate è bugiardo e ipocrita: dal 2011 al 2013 nella Capitale – prosegue Visconti – non si è provveduto solo a interventi di ordinaria manutenzione, ma ci si era dotati di un piano di potature, analisi, abbattimenti e ripiantumazioni messo in opera per tutta la città; nello stesso periodo si è provveduto alla riqualificazione di tutte le Ville Storiche e addirittura si è redatto per la prima volta a Roma il Regolamento del Verde Urbano, approvato e rimasto inattuato sia da Marino, sia da chi oggi parla a sproposito credendo di poter ancora prendere in giro i cittadini. Montanari – conclude Visconti – faccia un’operazione verità, ammetta la sua incapacità e se ne vada anziché continuare a mettere a rischio la vita dei Romani”.

 Albero crolla su auto in centro a Roma, persone coinvolte