Ambiente, Visconti FdI: “L’Assessora come Pinocchio e a Roma si rischia la vita”

Roma, 24 ottobre – “Vergognoso quanto sostenuto dall’Assessora alle Politiche Ambientali, Pinuccia Montanari, nel corso dell’ennesima conferenza stampa istituzionale trasformata in una battuta di campagna elettorale, subito dopo il terribile crollo di un pino che per la sola intercessione Divina non ha provocato una strage”. Queste le parole di Marco Visconti, attualmente Delegato Romano all’Ambiente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale, ma già dal 2011 al Febbraio 2013 Responsabile dei Rapporti Politici di quello stesso Assessorato oggi presieduto dall’Assessora pentastellata. Visconti non ci sta e ribatte: “Affermare che da 10 anni a Roma non si effettua la manutenzione delle alberate è bugiardo e ipocrita: dal 2011 al 2013 nella Capitale – prosegue Visconti – non si è provveduto solo a interventi di ordinaria manutenzione, ma ci si era dotati di un piano di potature, analisi, abbattimenti e ripiantumazioni messo in opera per tutta la città; nello stesso periodo si è provveduto alla riqualificazione di tutte le Ville Storiche e addirittura si è redatto per la prima volta a Roma il Regolamento del Verde Urbano, approvato e rimasto inattuato sia da Marino, sia da chi oggi parla a sproposito credendo di poter ancora prendere in giro i cittadini. Montanari – conclude Visconti – faccia un’operazione verità, ammetta la sua incapacità e se ne vada anziché continuare a mettere a rischio la vita dei Romani”.

 Albero crolla su auto in centro a Roma, persone coinvolte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...