Alessandrino, 15 Famiglie senza acqua da una settimana. Visconti (FdI): “Acea e Comune pongano fine a questa vergogna”

Roma, 22 settembre – Più di 100 le segnalazioni inoltrate ad Acea da parte dei residenti diacqua_rubinetto_consumo_critico-2 via delle Ciliegie 18, esposti a Polizia e Carabinieri, ma dopo una settimana le 15 Famiglie della palazzina H sono ancora senza acqua e nessuno si è fatto vivo. A rilanciare il grido d’aiuto dei cittadini ormai stremati ci pensa il Delegato all’Ambiente di Roma Marco Visconti (FdI) che nella serata di ieri con un post su Facebook ha reso pubblica la vicenda e in mattinata è tornato a tuonare contro Comune e municipalizzata: “Acea e Comune pongano fine a questa vergogna, è indegno che Famiglie intere, addirittura bambini, disabili e anziani vengano abbandonati senza acqua per una settimana. Roma – prosegue il Delegato all’Ambiente del partito di Giorgia Meloni – sembra tornata al medioevo e la cittadinanza subisce quotidianamente l’umiliazione di non ricevere alcuna considerazione da un’amministrazione sorda che continua a fare danni su danni ad una Capitale nella quale, per non rischiare chissà cosa, nessuno si prende più le proprie responsabilità. La Sindaca e i suoi Assessori – conclude Visconti – impostino il navigatore e scendano sui territori, alzino il telefono e, oggi stesso, costringano chi di dovere ad intervenire all’Alessandrino”.

Quartiere Prati, degrado shock, Visconti FdI: “Roma latrina a 5 Stelle”

Roma, 14 settembre – Ci risiamo dopo i due immigrati sorpresi a fare il bagno nella fontana monumentale del Gianicolo, il degrado in città non si arresta. È di qualche minuto fa la scena immortalata in questa ennesima foto shock diffusa dal Delegato Romano all’ Ambiente del partito di Giorgia Meloni. Protagonista ancora un extracomunitario, fotografato mentre seminudo lava i suoi indumenti intimi nella fontana di via Gioacchino Belli, all’angolo con via Cicerone. Sdegno tra i passanti costretti ad assistere impotenti all’ennesima scena che mette ancora la città eterna alla berlina. Proprio il Delegato Romano all’Ambiente rincara la dose, così Visconti FdI in una nota: “quello che stiamo vivendo sotto le 5 vergognose stelle è il Sacco di Roma dei giorni nostri. Sindaco e Giunta costringono i Romani a onte quotidiane intollerabili, in un quartiere che alle 4 del pomeriggio straborda di passanti e turisti – continua Visconti – è indegno che donne, uomini e persino bambini debbano essere ostaggio dell’ennesimo immigrato che mostra indisturbato il suo sesso e il suo fondo schiena. I signori al governo della Capitale hanno finito i loro bonus e devono dimettersi” – conclude Marco Visconti, Delegato Romano all’Ambiente di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale.

1505399528556