Ambiente, deiezioni canine, Visconti (FdI-AN): “Parchi e marciapiedi ridotti a fogne a cielo aperto”

Roma, 6 marzo – “Il tema del contrasto alle deiezioni canine su strade e parchi pubblici di Roma, dimenticato dall’amministrazione Marino e totalmente omesso dalla giunta Raggi, deve tornare ad essere centrale in una città che non merita di essere abbandonata a tale forma di degrado”. Lo dichiara in una nota il Delegato romano all’Ambiente di Fratelli d’Italia Marco Visconti, che aggiunge: “Tornare a multare i possessori di animali, assicurando un monitoraggio continuo e costante soprattutto nelle periferie, nelle vicinanze delle scuole e nei parchi pubblici della Capitale, non è soltanto un atto dovuto da parte dell’amministrazione, ma rappresenta un dovere di civiltà della stessa atto a garantire da un lato il decoro degli spazi comuni fruibili alla cittadinanza, e dall’altro a conservare e promuovere il diritto alla dignità degli animali. Fratelli d’Italia – conclude il Delegato romano all’Ambiente Marco Visconti – non si limiterà a farsi portavoce di un’esigenza condivisa dai Romani, ma continuerà ad invocare l’attenzione dell’amministrazione comunale affinché parchi e marciapiedi non debbano più essere ridotti a fogne a cielo aperto”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...