IDI: l’83% dei lavoratori in cassa integrazione. Visconti (FdI-AN): “Dove passa Zingaretti non cresce più l’erba”

Roma, 15 dicembre – 540 dipendenti su 643 complessivi si avviano alla cassa integrazione in deroga, uno scenario già visto che ancora una volta riguarda una struttura sanitaria d’eccellenza: la Fondazione Luigi Maria Monti non ce la fa, ed è costretta a ricorrere all’ammortizzatore sociale per l’83% dei lavoratori dell’IDI, una delle più importanti strutture italiane nel settore della dermatopatologia. Per il membro del coordinamento romano di Fratelli d’Italia, Marco Visconti, le responsabilità sono da rintracciarsi nell’incapacità di gestione della Sanità regionale, affidata al presidente Nicola Zingaretti e alla sua giunta. Proprio Marco Visconti in una nota afferma: “Alla base della rovina dell’ennesimo fiore all’occhiello della sanità regionale c’è l’ignoranza di Attila e della sua giunta di Unni. E’ da attribuire al governo del Lazio infatti  – prosegue Visconti – l’inspiegabile decisione di decurtare di 9 milioni di euro il budget previsto per l’Istituto Dermopatico dell’Immacolata, parametrandolo al periodo in cui la struttura lavorava a regime molto ridotto. Non è possibile andare avanti così – aggiunge il membro del coordinamento romano FdI-AN – ospedali di provincia, il reparto di riabilitazione pediatrica del San Raffaele, prestazioni erogabili in calo ovunque e ora l’IDI, che ha sempre rappresentato per pazienti provenienti da tutta Italia un vero punto di riferimento del quale Roma deve continuare a potersi vantare” conclude Marco Visconti.

 export.1.1516680.jpg--.jpg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...